download movies L' organizzazione...
Cral Roma...
Filmati On-line...
Centro studi...
Servizi agli iscritti...
Links utili...
Ritorna alla home page...Accedi alla tua casella di posta sul sito NazionaleRicerca nel webScarica Software UtiliI contatti FIMMG RomaEffettua il login per utenti amministratoti di sistema
349     
2484713     
14     
Iscriviti On-Line alla FIMMG ...Iscriviti alla MilingList...Area iscritti...Numero Verde FIMMG...Notizie in SMS...
  Area Privataoem softwarecheap Adobe Acrobat
· Il Mio Account
· Amministrazione
· Logout


 Accedi al modulo di richiesta   

12/2/2011: L'INTERVENTO DI SANDRO PRETOLATI (ANAAO) Membro della delegazione per la trattativa con Brunetta
LA SERATA SULLE CERTIFICAZIONI CON L'AVVOCATO CAROLEO
INTERVISTA DEL SEGRETARIO BARTOLETTI SU TELE RADIO STEREO 2 SUI CERTIFICATI ON LINE
PERCORSI IN SANITA' puntata del 16 dicembre 2010 ; interviste ai medici di famiglia sui certificati on line
PERCORSI IN SANITA' : CERTIFICATI ON LINE RISCHIO BLOCCO PER L'80 % DEGLI ACCOUNT PER I MEDICI








Immagine meteo (8 KB c.a.)
--
spacer.gif
spacer.gif   News: ADNKRONOS:Cassazione, via dal condominio studi medici per malattie infettive
Inviato da: Anonymous di Venerdì, 01 Luglio 2011 - 06:40 PM
  spacer.gif
 
Rassegna Stampa

Cassazione, via dal condominio studi medici per malattie infettive
Roma, 30 giu. (Adnkronos Salute) -
Via dal condominio gli studi medici che curano malattie infettive o contagiose. Il divieto, in linea di principio, vale anche per circoli ricreativi, scuole di musica o di ballo. Lo sottolinea la Cassazione che, regolamento condominiale alla mano, ricorda come "resta vietato di destinare gli appartamenti, i negozi e i locali deposito ad impianti commerciali pericolosi, ad uso sanatorio, di gabinetto di cura malattie infettive o contagiose, a scuola di musica, canto e ballo, a circoli ricreativi e politici". La Cassazione dà invece il via libera agli studi di dermatologia. In particolare, la Seconda sezione civile - sentenza 14460 - ha accolto il ricorso di Nicola B., medico specialista in dermatologia che nei due gradi di giudizio precedenti si era visto negare il diritto a rimanere in un condominio di Aversa, nel Napoletano, dove aveva lo studio professionale insieme ad altri medici dal 1981. Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere prima, e la Corte d'appello di Napoli nel maggio 2005, avevano dichiarato illegittima la destinazione dell'appartamento del dermatologo a studio professionale sulla base del fatto che "la branca della dermatologia includeva anche la diagnosi e cura di malattie parassitarie". Contro il doppio verdetto negativo, Nicola B. ha fatto ricorso in Cassazione, facendo notare che il regolamento condominiale inibisce la destinazione di locali che presentino un "carattere di oggettiva pericolosità". Piazza Cavour ha accolto la tesi difensiva e ha evidenziato che i giudici dei due gradi precedenti hanno dedotto l'effettiva destinazione dell'immobile "non da un elemento di fatto concreto, ma solo dalla specializzazione medica di cui è in possesso il proprietario, dato insufficiente in assenza di una complessiva interpretazione della clausola" che vieta la destinazione a locali "di cura malattie infettive o contagiose". Sarà ora la Corte d'appello di Napoli a riesaminare la vicenda alla luce del dettato di piazza Cavour.

 
spacer.gif
spacer.gif spacer.gif spacer.gif spacer.gif
invia mail | stampa news


home | News Lazio | Rassegna stampa | News Italia
  IL CERTIFICATO DELLA PATENTE
  CERTIFICATI ON LINE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI E LA NORMATIVA (1.3.2011)
  LE NOTE AIFA AGGIORNATE ON LINE
  RAPPORTO CEIS. SANITA' 2009
  LA PRESCRIZIONE DELLE PRESCRIZIONI SPECIALISTICHE AMBULATORIALI NUOVA EDIZIONE
  RINNOVO CENTRALIZZAZIONE PRESSO FIMMG ROMA DELLE ISTANZE DI RIMBORSO PER IRAP
  IL REGOLAMENTO DELLE NUOVE UCP-(2009)
  SPECIALE CERTIFICATI TELEMATICI INPS
  LA NUOVA MODULISTICA ENPAM
  TOS CONSENSUS CONFERENCE IL DOCUMENTO DEFINITIVO
  SOFTWARE PER IL DPS
  PRIORITARIE RECUP
  Nuove esenzioni Ticket (Lazio)
  LA NUOVA RICETTA SSN


© 2005 - 2022 APL Sistemi Srl   home